Scegliere lingua
Consolato Generale della Federazione Russa a Genova
Via Ghirardelli Pescetto, 16   16167 Genova Nervi  |  consolatoru@tin.it
Тел. +39 (010) 372 6047;   +39 (010) 372 6304  |  Fax +39 (010) 374 1361
ver.4.0
Visti per la Russia

Visti per i parenti prossimi dei cittadini della Russia

L'accettazione dei documenti per il visto d'ingresso in Russia va effettuata solo previo appuntamento.


Per il rilascio del visto (di una/due entrate fino al massimo di 90 giorni) ai cittadini degli Stati stranieri (marito-moglie, figli minorenni, figli maggiorenni inabili al lavoro), parenti prossimi dei cittadini russi con lo scopo dell'ingresso nella Federazione Russa insieme con il richiedente, cittadino della Federazione Russa, è necessario presentare al Consolato Generale:

1. Richiesta personale del cittadino della Federazione Russa (scaricare il modulo), firmata davanti al funzionario consolare, per il rilascio del visto a suo marito-moglie, figli minorenni, figli maggiorenni inabili al lavoro. La presenza dei membri di familia del cittadino russo indicati sopra non è obbligatoria.

2. Il passaporto russo per l'estero valido e la sua copia.

3. Uno dei documenti rilasciati dalle autorità italiane che conferma la legittimità del soggiorno del cittadino russo in Italia (visto valido, permesso di soggiorno valido, carta d'identità valida) e la sua copia.

4. L'originale e la copia di uno dei documenti che confermano la parentela tra il cittadino russo e il cittadino straniero, indicato nella richiesta:

a) certificato di matrimonio rilasciato dalle autorità russe o quelle dello Stato straniero (nel caso della richiesta del visto per il marito-moglie);

b) certificato di nascita o certificato d'adozione rilasciato dalle autorità russe o quelle dello Stato straniero (nel caso della richiesta del visto per il figlio-figlia minirenne);

c) permesso del secondo genitore per il viaggio del bambino minorenne che ha la cittadinanza italiana;

d) certificato di nascita o certificato d'adozione rilasciato dalle autorità russe o quelle dello Stato straniero, certificato medico che conferma la disabilità (nel caso della richiesta del visto per il figlio-figlia maggiorenne inabile al lavoro).

5. Il passaporto valido almeno 6 mesi a decorrere dalla data della scadenza del visto richiesto.

6. Il modulo elettronico del visto (EVA) compilato dai dichiaranti in lingua russa o inglese e stampato dal sito speciale del Dipartimento Consolare del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa: http://visa.kdmid.ru/.

Per i cittadini di Gran Bretagna, Canada, Georgia, USA (scaricare il modulo).

7. Il modulo consolare «Richiesta del visto».

8. Una fotografia formato tessera;

9. La polizza di assicurazione per tutto il periodo del loro soggiorno in Russia.

 

La durata di preparazione del visto non meno di 5 giorni.

Tariffa: 35 euro

 

Non vengono esaminate le domande di visto pervenute per posta.

Il funzionario consolre ha la facoltà di chiedere la presenza dell'interessato per un colloquio.

Si chiede di controllare attentamente la correttezza dei dati riportati sul visto.

Il Consolato Generale non assume la responsabilità degli errori rinvenuti dopo la partenza del cittadino straniero per la Russia.

http://www.vhs-italy.com

Russia beyond the headlineswhite bookITAR TASS news agencyThe voice of Russia"RUSIA OFICIAL""VESTI" canal de informaciónMinistero degli affari esteri della Federazione RussaPresidente de Rusia